AUTOVELOX di TORZA

 


Lo staff di Buto ha deciso di pubblicata la lettera del dr. ing. Luciano Musso al solo scopo di fornire una informativa agli utenti-autisti, ma si dissocia dalle eventuali finalità politiche di attacco alla esistente amministrazione comunale di Maissana. Perchè il sito www.buto.it non vuole avere etichette di colori politici.

 

 

Alleghiamo e-mail inviataci da Luciano Musso
15 Settembre 2010
Primo episodio

 

Gentilissimi,

allego una mia denuncia al Prefetto di La Spezia in merito all'accanimento con autovelox che l'Amministrazione del Comune di Maissana ha messo in atto con lo scopo di fare cassa.
Ringrazio per la collaborazione utile ai cittadini vessati da "imposizioni" assurde per risolvere problemi di mal governo del comune da oltre 10 anni.
Sarei grato di essere contattato per i prossimi Consigli Comunali. Manderò comunque l'invito appena avrò il calendario. Ci sono grosse novità.
Cordialità
 
Luciano MUSSO
_______________________________
dr. ing. Luciano MUSSO
Via G. D'Arco, 62
31100 TREVISO
tel.: 348  28 94 773
Fax: 0422 47 01 21
Posta certificata:
musso.luciano@arubapec.it

 

VEDI ALLEGATO (formato Pdf 698Kb) VEDI ALLEGATO (Formato Zip 633Kb)

 

 

Alleghiamo e-mail inviataci da Luciano Musso
3 Novembre 2010
Secondo episodio


 

Non c'è dubbio che le installazioni fisse di Torza costituiscono un accanimento per fare cassa a tutti i costi.
Ti allego altre due lettere che possono essere pubblicate integralmente. Ritengo sia utile agli sfigati di turno per tutelarsi di fronte ad una azione riprovevole da parte di un Ente pubblico.
Grazie.
 
Luciano MUSSO
_______________________________
dr. ing. Luciano MUSSO
Via G. D'Arco, 62
31100 TREVISO
tel.: 348  28 94 773
Fax: 0422 47 01 21
Posta certificata:
musso.luciano@arubapec.it

 

VEDI ALLEGATO (Formato Pdf 421Kb)

VEDI ALLEGATO (Formato Pdf 811Kb)

VEDI ALLEGATO (Formato Zip 1.151Kb)

 

 

 

Alleghiamo e-mail inviataci da Luciano Musso
18 Dicembre 2010
terzo episodio

 

Invio in allegato una sentenza del tribunale di Viterbo in merito alle rilevazioni mediante apparecchiatura mobile in centro abitato. Il giudice ha modificato la sentenza del GDP in quanto poco importa se l'apparecchiatura impiegata non consente il rilievo della velocità se non dopo che l'auto è passata. Nel centri abitati, dice il giudice, la contestazione deve essere comunque fatta (doppia pattuglia).

Credo che sia di interesse per molti.
 
Saluti
 
Luciano MUSSO
_______________________________
dr. ing. Luciano MUSSO
Via G. D'Arco, 62
31100 TREVISO
tel.: 348  28 94 773
Fax: 0422 47 01 21
 

VEDI ALLEGATO (Formato Pdf 37Kb)

 

 

 

Alleghiamo e-mail inviataci da Luciano Musso
28 Dicembre 2010
quarto episodio

 

Come potrai vedere, a seguito di mia insistenza, sono venuto a capo di quanto mi prefiggevo e cioè evidenziare la situazione di illecito con cui il Comune di Maissana rileva le infrazioni al CDS per superamento dei limiti di velocità.
Ora è chiaro che il rilevamento effettuato attraverso la postazione mobile sia in località Torza che Ponte Rollino è irregolare in quanto non rispecchia le normative sulla configurazione delle postazioni.
Per quanto riguarda le due postazioni fisse in località Torza esse sono in configurazione illecita in quanto non rispondono alla legge 120 del luglio c.a.
Insomma ora occorre sbrogliare la matassa di una situazione di verbali inviati ma che possono ritorcersi contro ch li ha firmati.
Grazie per la pubblicazione di questa lettera che farà contenti molti automobilisti vessati da iniqua "tassa".
Saluti
 
Luciano MUSSO
_______________________________
dr. ing. Luciano MUSSO
Via G. D'Arco, 62
31100 TREVISO
tel.: 348  28 94 773
Fax: 0422 47 01 21
 

VEDI ALLEGATO (Formato Pdf 1.258Kb)

 

 

 

Alleghiamo e-mail inviataci da Luciano Musso
14 Marzo 2011
Sesto episodio

 

Buon giorno,
ecco la notizia epilogo del lungo travaglio.
Grazie per la collaborazione.
 

Luciano MUSSO
_______________________________
dr. ing. Luciano MUSSO
Via G. D'Arco, 62
31100 TREVISO
tel.: 348  28 94 773
Fax: 0422 47 01 21
Posta certificata:
musso.luciano@arubapec.it

 

VEDI ALLEGATO (Formato Pdf 632Kb)

 

Alleghiamo e-mail inviataci da Luciano Musso
22 Marzo 2011
Settimo episodio


                              Su Levante News c’era questa notizia.


Maissana. Autovelox truccato: il comune nel mirino della Guardia di Finanza
di Guido Ghersi

C’è anche il Comune di Maissana nell’Alta Val di Vara tra i vari comuni italiani coinvolti nella maxi operazione della Guardia di Finanza su una società che taroccava gli autovelox. In tutta Italia sono state denunciate 558 persone, mentre le amministrazioni comunali coinvolte sono 146 (in provincia della Spezia c’è anche Podenzana) con 367 funzionari pubblici destinatari di “avvisi di garanzia”.

Nell’indagine, che risale al 2006, era stato coinvolto anche un vigile urbano del Comune di Maissana che fu destinatario di un “avviso di garanzia”.

<Alla luce delle indagine non mi risulta alcun che – ha dichiarato il sindaco, l’on.le Egidio Banti – Recentemente non ci sono stati sequestri né acquisizione di atti in comune. Inoltre, l’impianto è stato disattivato dallo scorso mese di novembre in quanto una nuova legge prevede requisiti di distanza dal centro che non erano rispettati>.

Le indagini sono state avviate in autonomia dalla Guardia di Finanza della tenenza di Desenzano del Garda (BS.), dove un sessantenne, titolare della società che installa autovelox e quella di Sala Consilina (SA.). L’imprenditore bresciano con circa 50 autovelox, dei quali solo 2 omologati, ha ottenuto appalti percependo anche una percentuale sulle multe comminate. Il meccanismo della truffa, in alcuni casi, consisteva nell’alterazione del meccanismo di registrazione della velocità con una taratura per registrare la velocità dei veicoli in transito, del 15% superiore a quella reale.

Saluti

LUCIANO

_______________________________
dr. ing. Luciano MUSSO
Via G. D'Arco, 62
31100 TREVISO
tel.: 348 28 94 773
Fax: 0422 47 01 21

 

 

 

Alleghiamo e-mail inviataci da Luciano Musso
27 Luglio 2011
Ottavo episodio


                                           Velocità sulla S.P. 523

Ciao,
ti allego una lettera che mette in evidenza stranezze sui limiti di velocità sulla S.P.523 in corrispondenza dell’abitato di Torza.
Poiché può essere uno spunto per chi vuole fare ricorso contro le sanzioni. Vorrei anche aggiungere che le due postazioni fisse che erano state poste in atto precedentemente sono state rimosse perché erano un buon deterrente e quindi non “rendevano”.

Saluti

LUCIANO

Scarica lettera (Formato Pdf 632Kb)


_______________________________
dr. ing. Luciano MUSSO
Via G. D'Arco, 62
31100 TREVISO
tel.: 348 28 94 773
Fax: 0422 47 01 21

 

 

Alleghiamo e-mail inviataci da Luciano Musso
23 Settembre 2011
Nono episodio


                                           Velocità sulla S.P. 523

Buon giorno allego una nota che ho inviato al Comune di Maissana che è di interesse per gli automobilisti che sono sanzionati per autovelox.
Allego anche le circolari a riferimento.
Saluti.

LUCIANO

Scarica

Lettera Sanzione  Art. 16 Bis CDS (Formato Pdf 603Kb)

Circolare Aprile Art. 16 Bis CDS (Formato Pdf 1.080b)
Circolare Settembre Art. 16 Bis CDS (Formato Pdf 90Kb)
 


_______________________________
dr. ing. Luciano MUSSO
Via G. D'Arco, 62
31100 TREVISO
tel.: 348 28 94 773
Fax: 0422 47 01 21

 

 

Alleghiamo e-mail inviataci da Luciano Musso
28 Dicembre 2011
Decimo episodio


                                                    Petizione

 

Buon pomeriggio ed ancora auguri.
A seguito di numerosissime rimostranze dovute alla scarsa visibilità dell’avviso di postazione autovelox situato nella galleria Cattaneo in corrispondenza dell’abitato di Torza, ci siamo decisi a fare una petizione per rendere più dignitosa l’installazione e soprattutto per mettere l’Amministrazione del Comune di Maissana nelle condizioni di essere leale con gli utenti della strada dando la priorità alla sicurezza e non alle casse dell’Ente. A conferma, preciso che è dal mese di agosto scorso che sollecito il Comune a ripristinare la segnaletica degli attraversamenti pedonali nell’abitato di Torza, ormai invisibile, ma senza successo.
Prego quindi di pubblicare il testo della petizione ed il presente messaggio che contiene i dati per poter firmare detta petizione.
Il documento può essere firmato chiamando il Consigliere Piero Boicelli al n. 3286643930. Si può contattare anche il sottoscritto al numero in calce per avere delucidazioni.
Saluti.
Luciano

Scarica

Petizione   (Formato Pdf 845Kb)


_______________________________
dr. ing. Luciano MUSSO
Via G. D'Arco, 62
31100 TREVISO
tel.: 348 28 94 773
Fax: 0422 47 01 21

 

 

 

 

Alleghiamo e-mail inviataci da Luciano Musso
30 Gennaio 2012
Undicesimo episodio


                                                    Petizione

 

Buon pomeriggio,
allego una petizione, firmata da 312 persone, che ho promosso in seguito a molte lamentele ricevute, in qualità di Consigliere del Comune di Maissana, circa la segnalazione poco visibile di posizionamento di una stazione di rilevamento della velocità sulla S.P 523 nella frazione di Torza di Maissana.
Ringrazio per la collaborazione.
Luciano Musso
 

Scarica

Petizione Firmata  (Formato Pdf 1.457Kb)


_______________________________
dr. ing. Luciano MUSSO
Via G. D'Arco, 62
31100 TREVISO
tel.: 348 28 94 773
Fax: 0422 47 01 21

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 
  Buto di Varese Ligure (SP) - Italia                                                                                                         Buto Cultur@