ButoCultur@ è già al lavoro a Caranza

 

Nella foto Sergio Gabrovec


E’ appena terminata l’avventura di Porciorasco e ButoCultur@ è già al lavoro. Sabato 16 luglio 2011 Adriana, Carlo, Leandro, Linda, Maurizio e Sergio  si sono incontrati con i parrocchiani di Caranza nella chiesa dedicata a San Lorenzo. Durante il Vespro don Mario ha invitato Sergio a presentare il progetto per il nuovo libro sul paese. Sergio ha informato di aver già recuperato numerosi documenti su Caranza, reperiti presso l’Archivio della Diocesi di Chiavari e presso la Società Economica di Chiavari. Fra qualche giorno si recherà con Carlo presso l’Archivio storico della Diocesi di Genova e poi assieme a Leandro visionerà l’archivio parrocchiale creando la banca dati fotografica. Il nuovo libro che si sta preparando su Caranza  non si baserà solo sui documenti antichi ma avrà bisogno del contributo dei parrocchiani che potranno fornire notizie sul paese (racconti, proverbi, leggende ecc.), foto delle famiglie, informazioni sui militari, sugli emigranti, sulla Resistenza. Sergio ha anticipato che vorrebbe impostare il libro sulle numerose località del territorio di Caranza. Referente locale sarà Maria Rosa con la quale collaboreranno alcune giovani del paese. Dopo la cerimonia religiosa è continuato il contatto con la popolazione di Caranza nel vicino spaccio dove è stato festeggiato il compleanno di don Mario.  Gli abitanti del paese si sono mostrati entusiasti del progetto del libro ed hanno assicurato la massima disponibilità a collaborare.

 

 
 
  Buto di Varese Ligure (SP) - Italia                                                                                                         Buto Cultur@