Regolamento:

1. Ogni squadra dovrà essere composta da un minimo di 2 giocatori ad un massimo di 3. Ogni iscritto potrà figurare all’interno di una sola squadra.

2. La squadra è tenuta a rispettare gli orari; se la squadra non dovesse presentarsi ad un incontro perderà 3-0 a tavolino.

3. Le squadre dovranno presentarsi 10 minuti prima dell’inizio dell’incontro, l’organizzazione consentirà solo 5 minuti di tolleranza. Sono obbligatorie divise uguali per i componenti della stessa squadra. ( consentite le pettorine )

4. La durata di ogni partita è di 20 minuti articolata in 2 tempi da 10 minuti con una pausa di 5 minuti.

5. Viene utilizzato un pallone n° 4/5

6. La partita inizierà con il pallone scodellato dall’arbitro.

7. Dopo la segnatura di una rete, il gioco riprenderà a centrocampo (è regolare il goal direttamente da calcio d’inizio).

8. E’ consentito il gioco di sponda e di rimbalzo, sia sulle pareti laterali che sul tetto della gabbia.

9. E’ valido il goal di sponda.

10. Dopo tre falli individuali il giocatore verrà ammonito, al raggiungimento di sei falli verrà espulso.

11. Dopo sei falli collettivi, verrà automaticamente assegnato un rigore, che andrà battuto dalla posizione di centrocampo. (al momento della battuta tutti i giocatori dovranno posizionarsi dietro la linea di centrocampo). Il rigore potrà essere battuto anche di sponda e, se realizzato, varrà 2 goal!!!

12. Il giocatore che subisce il fallo ha diritto a 2 metri di distanza, non è obbligato a passare la palla ad un compagno dopo il fischio dell’arbitro e può partire egli stesso palla al piede.

13. I partecipanti sono invitati a mantenere un comportamento corretto durante tutto il torneo, in caso contrario potranno essere allontanati dagli organizzatori in qualsiasi momento.

14. La postazione dell’arbitro è esterna alla Gabbia.

15. E’ vietato fermare il pallone in uno degli angoli e lungo tutte le sponde della Gabbia per più di 5 secondi, dopo i quali sarà assegnato un fallo al giocatore che commette l’irregolarità.

16. Durante la fase a eliminazione diretta, in caso di pareggio, passerà il turno la squadra che per prima segnerà 3 goal.

17. Verranno assegnati 3 punti in caso di vittoria, 1 in caso di pareggio e 0 in caso di sconfitta. In caso di parità, al termine della fase a girone, si terrà conto, nell’ordine: scontro diretto, differenza reti, maggior numero reti segnate, minor provvedimenti disciplinari, sorteggio.

18. Vengono considerati falli:

- tocco della rete perimetrale: è vietato appoggiarsi volontariamente alla rete perimetrale: l’infrazione sarà punita con un calcio di punizione alla squadra avversaria.

- fallo di mano classico (se commesso per parare un tiro verso la porta calcio di rigore e ammonizione diretta)

19. -Non si può rimanere nell’area per più di 5 secondi (quando il difensore ha la palla dentro la sua area non può essere contrastato)

20. Obbligatorie le scarpe per giocare, da calcetto o da ginnastica, non sono ammesse scarpe da calcio